I "MONTI PALLIDI"
Legittimamente Patrimonio Naturale dell'UNESCO

Per molti rappresentano un affascinante parco avventura con infinite opportunità alpinistiche, un paese invernale delle meraviglie sotto tutti gli aspetti. Altri lo vedono come un rifugio tranquillo e un idillio naturale incontaminato. Per altri ancora rappresentano semplicemente le montagne più belle del mondo. Non importa da quale punto di vista si guardano i cosiddetti "Monti pallidi", essi da sempre esercitano una forte attrazione che nessuno può negare. Non c'è da meravigliarsi se le Dolomiti dal 2009 sono parte del Patrimonio Naturale dell'UNESCO.

In dettaglio
Fatti circa le più belle montagne del mondo
  • Omonimo: Geologo Déodat de Dolomieu
  • Oltre 200 milioni di anni
  • Punto di riferimento: Tre Cime di Lavaredo
  • Marmolada (3342 m) è la montagna più alta
  • Numerose leggende sulle Dolomiti
Questo articolo mi piace!